Di Giuliana Molteni   |   12 Gennaio 2017

 Ti fidi di me?

Alleato è colui che sta al tuo fianco, che combatte con te, ti sostiene e supporta, crede in te e negli stessi valori in cui credi tu. Alleati si trovano ad essere Max e Marianne nel 1943, quando si incontrano nella Casablanca popolata di nazisti, francesi di Vichy, affaristi, trafficanti e spie, soprattutto spie. Devono organizzare un attentato insieme, la copertura è nel ruolo di bella coppia innamorata e facoltosa, transfuga dalla Francia.

Postato in Cinema
Di Giuliana Molteni   |   05 Gennaio 2017

 Libertà o sottomissione?

Libero arbitrio, concetto affascinante, esiste o tutto è sulle ginocchia degli dei, lo abbiamo posseduto e poi perso, per colpa nostra o del Potere? Per il libero arbitrio, che si è concretizzato nella mela di Eva, siamo stati cacciati dall’Eden. Può interessare ancora oggi? Può, perché il libero arbitrio, se ben alimentato, ben gestito, farebbe di noi degli esseri veramente liberi, capaci di sconfiggere condizionamenti e inganni. Se lo perdessimo del tutto, saremmo povere marionette manovrabili da chi ha l’interesse per farlo.

Postato in Cinema
Di Giuliana Molteni   |   08 Dicembre 2016

 Scene di famiglia in un interno

Se partire è un poco morire, tornare può essere anche peggio. Il trentaquattrenne Louis, ormai scrittore di successo, torna dopo dodici anni nel suo originario nucleo famigliare. Perché se ne era andato, perché è tornato? Non tarderemo a sapere, a capire. Fin dal primo contatto, come in un feroce gioco di ruolo, tutti a turno si scagliano contro Louis, si alleano pro o contro lui.

Postato in Cinema
Di Giuliana Molteni   |   27 Giugno 2016

 

La promessa dell’assassinio

Videa CDE pubblica su Blu-ray il bellissimo Macbeth con Michael Fassbender. L’immagine riesce a superare le difficoltà insite in una fotografia originale molto particolare (il responsabile, da ricordare, è Adam Arkapaw), spesso la scena è illuminata solo da candele, le tonalità virate al rosso, altre volte sono tenui e desaturate. Nel complesso di un quadro morbido la definizione è buona, come si può notare negli esterni più luminosi.

Postato in Homevideo
Di Giuliana Molteni   |   07 Gennaio 2016

La promessa dell'assassinio

Abbiamo spesso detto che le opere di Shakespeare possono passare indenni attraverso qualsiasi trattamento. Quando però la trasposizione è arricchita da una regia originale e da un cast perfetto, quando tutto, dalla colona sonora alla fotografia, dai costumi alle location, è perfetto e innovativo pur nel rispetto del testo originale, sembra di assistere a un miracolo.

Postato in Cinema
Di Giuliana Molteni   |   30 Dicembre 2015

Da una galassia lontana lontana

Per molti testo fondamentale, per altri semplicemente un bel libro pieno di poesia, Il piccolo principe scritto nel 1943 da Antoine de Saint-Exupéry era già stato portato su grande schermo diverse volte (diventando anche musical e fumetto e serie tv in animazione). Ampliando l'originale per renderlo più fruibile a un pubblico anche di adulti (o anche di bambini), ci si è cimentato adesso anche Mark Osborne, già co-regista di Kung Fu Panda, con una versione in computer grafica e disegno animato in stop motion, fondendo la nota storia con una vicenda contemporanea.

Postato in Cinema
Di Giuliana Molteni   |   13 Novembre 2014

Mors tua vita mea

Uniti si vince, divisi si perde (Pink Floyd) oppure "proletari di tutti i paesi unitevi" (Marx) e anche El pueblo unido jamàs sera vencido! Ma i proletari sono sempre stati poco uniti e i padroni bravissimi a dividerli. Quando Sandra torna al lavoro dopo una depressione, il proprietario della piccola fabbrica (16 dipendenti) propone ai suoi colleghi un referendum: se vogliono il loro bonus annuale di 1000 euro dovranno accettare il licenziamento della giovane donna.

Postato in Cinema
Di Giuliana Molteni   |   09 Gennaio 2014

Agli ultimi non resta che il Regno dei Cieli

Sulle rive di Ellis Island dalla fine del 1800 ai primi anni del '900 sono approdati milioni di emigranti provenienti soprattutto dall'Europa. Nel 1921 in fuga dalle barbarie della Prima Guerra, sbarca la polacca Ewa insieme a Magda l'amatissima sorella, che costituisce tutta la sua famiglia, dopo che i genitori sono stati trucidati. Magda però resta internata perché malata di tbc, mentre Ewa finisce sotto l'ambigua ala protettrice dell'ancora più ambiguo Bruno, un uomo dall'apparenza facoltosa che intrallazza con dogana e polizia. In realtà fa il direttore di scena di un burlesque equivoco ed è il pappone delle ragazze che si esibiscono nel teatrino.

Postato in Cinema
Di Paolo Zelati   |   27 Ottobre 2013

Dopo essere stato presentato con discreto successo al Festival di Cannes ed al recente New York Film Festival , sta per arrivare in Europa The Immigrant, film diretto da James Gray che vede Marion Cotillard nel ruolo principale. Il trailer è decisamente suggestivo...

Postato in Cinema
Di Giuliana Molteni   |   18 Dicembre 2012

Storm is coming
Splendida l'attesissima edizione su Blu-ray Warner per Il Cavaliere oscuro – Il ritorno, due dischi di ottima resa tecnica, arricchiti da ben tre ore di contenuti speciali. Il film è il capitolo conclusivo della trilogia a firma Christopher Nolan, regista capace di ridare un'aura di nobile autorialità al genere blockbuster. L'occasione di rivedere a casa propria questo Dark Knight Rises (di rinascita, infatti, si tratta e non ritorno) consente di eliminare il nefasto doppiaggio italiano (pratica che non ci stanchiamo di consigliare), che ha nuociuto soprattutto al personaggio di Bane, interpretato da Tom Hardy e distorto da Filippo Timi. Inoltre la traccia in italiano è in un semplice DD 5.1, che, pur di soddisfacente efficacia, non regge il confronto con l'originale quanto a potenza e spazialità, con ogni effetto e dettaglio ambientale perfettamente reso.

Postato in Homevideo
Pagina 1 di 20