Di Giuliana Molteni   |   31 Agosto 2016

 

Jason, Jason Bourne

A quattro anni dal quarto capitolo della serie, torna sugli schermi Jason Bourne, personaggio nato dalla penna di Robert Ludlum nel 1980, su cui poi ha messo penna Eric van Lusbader. E torna a dirigere Peter Greengrass e a scrivere la sceneggiatura insieme a Christopher Rouse. Jason Bourne, nome e cognome nel titolo questa volta, a sancire l’ormai ritrovata identità del personaggio, non riesce a venire a patti con un passato che non condivide e non si è mai stancato di cercare le origini del suo male.

Postato in Cinema
Di Giuliana Molteni   |   07 Luglio 2016

 

La verità, vi prego, sulla vita

Gli universi di Terry Gilliam sono così caratterizzati visivamente da risultare riconoscibili al primo sguardo, come un musicista che riporta in ogni suo opera temi e note di quelle precedenti. Esce finalmente sugli schermi The Zero Theorem, film presentato a Venezia nel 2013 e rimasto poi senza distribuzione.

Postato in Cinema
Di Giuliana Molteni   |   02 Febbraio 2016

C'è una vita, su Marte

Ottima edizione su Blu-ray Fox per The Martian, in italiano Sopravvissuto, diretto da Ridley Scott e interpretato da Matt Damon, vincitore di un Golden Globe nella categoria "commedia", scelta che ha lasciato perplesso anche il regista. Ma il film resta una piacevole storia, emozionante e spettacolare che deve molto alla scelta del protagonista, il "terrestre", concreto, solido Matt Damon, che affronta ogni inevitabile crisi senza mai arrendersi, senza mai rinunciare a un filo di ironico humor.

Postato in Homevideo
Di Giuliana Molteni   |   01 Ottobre 2015

C'è una vita, su Marte

Futuro prossimo di poco, terza missione NASA su Marte. Sotto una violenta tempesta l'equipaggio è costretto a evacuare in gran velocità la base per imbarcarsi e ripartire. Ma uno di loro, il biologo Mark, colpito da un'antenna, inghiottito nel turbine, viene dato per morto e abbandonato.

Postato in Cinema
Di Giuliana Molteni   |   18 Maggio 2015

I piedi nella terra, la testa fra le stelle

Ottima la versione su Blu-ray Warner di Interstellar, l'ultima opera di un regista che sta lasciando un segno personalissimo nella storia del cinema, Christopher Nolan. Nel Blu-ray ci sono gli stessi cambi di formato che erano presenti nella versione originale, un misto di Imax in 1.78:1e di 35mm in 2.39:1 ma, come in sala, sono irrilevanti. Colpisce invece la nitidezza incredibile delle sequenze girate per il formato Imax, che hanno una tale profondità da comunicare un vago senso di tridimensionalità.

Postato in Homevideo
Di Giuliana Molteni   |   06 Novembre 2014

I piedi nella terra, la testa fra le stelle

Ci sono canzoni che ammaliano anche senza capire le parole del testo, così come la musica sinfonica evoca in ciascuno diverse sensazioni, mentre alla mente si affacciano immagini differenti. Talvolta i film di Christopher Nolan fanno questo effetto. Dopo essersi guadagnato il suo posto nella storia del cinema, oggi Nolan rivisita con il suo stile e le sue ossessioni il tema dei viaggi nello spazio e nel tempo, senza riuscire a realizzare quel capolavoro tanto annunciato e atteso (ma sarebbe ora di smettere di annunciare/aspettarsi sempre dei capolavori, bastano film interessanti).

Postato in Cinema
Di Giuliana Molteni   |   04 Agosto 2014

Chi salva un'opera d'arte....

Ottima edizione su Blu-ray Fox per The Monuments Men, il bel film "storico" diretto e interpretato da George Clooney, che prosegue nel suo discorso di un cinema classico, senza fronzoli estetici o trucchi speciali, che vuole intrattenere ma anche informare. Nel Blu-ray l'immagine è perfetta, con un dettaglio molto elevato nella resa dei particolari in primo piano così come della scena circostante.

Postato in Homevideo
Di Giuliana Molteni   |   26 Marzo 2014

Chi salva un'opera d'arte.....

George Clooney, come regista, co-sceneggiatore e interprete, prosegue nel suo discorso di un cinema classico, senza fronzoli estetici o trucchi speciali, che vuole intrattenere ma anche informare. In Monuments Men, il suo nuovo film, ci racconta un'avventura rimasta finora nascosta nelle pieghe della storia, romanzata ma non troppo. Nel 1944, con gli alleati già sbarcati ad Anzio a sud e in Normandia a nord, mentre sul fronte orientale premevano le forze russe, lo storico d'arte Frank Stokes (nella realtà si chiamava George Stout, interpretato da George Clooney) convince il Presidente Roosevelt che sarebbe stato un danno incalcolabile per l'umanità riconquistare un'Europa ridotta in macerie, ogni cattedrale e palazzo crollato a seppellire per sempre le infinite, irripetibili opere d'arte che rappresentano l'identità di un popolo.

Postato in Cinema
Di Giuliana Molteni   |   13 Gennaio 2014

Fantascienza socialista

Ormai ci ripetiamo, ma le ultime edizioni su Blu-ray Universal sono tecnicamente davvero strepitose, con un'attenzione particolare nei confronti dell'audio italiano, traccia storicamente trascurata. Nell'edizione di Elysium, il secondo film diretto dal sudafricano Neill Blomkamp, dopo la sorpresa di District 9, troviamo un DST HD Master audio 5.1 capace di restituire con adeguata potenza e fine dettaglio tutta la fragorosa scena dello spettacolare film. Coinvolgimento e divertimento sono assicurati, i dialoghi sono sempre brillanti, immersi in una spazialità di grande realismo.

Postato in Homevideo
Di Paolo Zelati   |   24 Dicembre 2013

Tra i film più attesi della prossima stagione c'è anche questo The Monuments Men, action-drama storico diretto ed interpretato da George Clooney. In questo trailer, realizzato con lo stile dei vecchi cinegiornali, troviamo anche un numero di telefono reale e corrispondente ad un'associazione che raccoglie informazioni sulle opere d'arte rubate in periodo di guerra. 

Postato in Cinema
Pagina 1 di 7