Di Giuliana Molteni   |   11 Marzo 2017

 Le figure nell’ombra

In un ambiente di soli uomini, con un lavoro “da uomini”, per le donne non è mai facile. Figurarsi nel 1961 alla NASA nel comparto matematici. Immaginiamoci se per di più si fosse di colore, ogni problema di gerarchia, di mansioni e carriera aggravato da questa discriminazione doppia. Siamo nei primi anni’60, ancora di segregazione feroce nonostante le intenzioni di JFK, un mondo per colored parallelo ai white che mai dovevano incontrarsi.

Postato in Cinema
Di Giuliana Molteni   |   18 Dicembre 2014

La pazzia come arma di difesa

Il vecchio Vincent è un pensionato scorbutico e asociale, fuma, beve, gioca alle corse, paga una prostituta russa (incinta) per fare sesso. Vicino alla sua cadente villetta a Brooklyn viene ad abitare una donna in attesa di divorzio, in fuga da un marito prepotente, insieme al suo bambino. Ma lavora giorno e notte e non riesce a stare dietro al figlio che si trova costretta ad affidare al vecchiaccio, che si fa pagare profumatamente.

Postato in Cinema