Di Giuliana Molteni   |   16 Febbraio 2017

 Gli ultimi giorni di Jackie

Ci sono due personaggi più lontani di Jacqueline Bouvier vedova Kennedy, poi sposata Onassis, e il regista cileno Pablo Larrain? Difficile trovarne di più diversi. Eppure proprio Larrain con questo suo film traccia uno dei più bei ritratti di colei che è stata la più fuggevole e più indimenticabili First Lady degli Stati Uniti, ponendo un altro tassello alla sua riflessione (dopo Neruda e dopo No) al rapporto fra potere e comunicazione, alla potenza della rappresentazione del mito contro la realtà.

Postato in Cinema
Di Giuliana Molteni   |   22 Settembre 2016

 

Cavalcano ancora

Forse un grande classico come I magnifici 7, film del 1960 a sua volta già remake del giapponese I sette samurai, diretto nel 1954 da Akira Kurosawa, era finora scampato al rifacimento perché western, genere ormai da molti anni finito sotto una specie di maledizione. Anche se tentativi c’erano stati, con Quel treno per Yuma e Il Grinta, mentre per Django di Trantino il discorso è più complesso.

Postato in Cinema
Di Giuliana Molteni   |   07 Maggio 2014

La gola serve anche per parlare

Ovvero della vita e delle opere (anzi, l'unica opera) di Linda Boreman, passata alla storia come Linda Lovelace, la donna con il clitoride in fondo alla gola (profonda). Almeno così recitava nel lontanissimo 1972 il lancio di Gola profonda (in Italia La vera gola profonda), primo film pornografico capace di sdoganare il genere, facendo sì che se ne parlasse (e si proiettasse) al di fuori dei circuiti convenzionali. Il successo del film, rapportando costi e ricavi si può paragonare a quello di Titanic.

Postato in Cinema
Di Giuliana Molteni   |   05 Dicembre 2013

Il contenitore al posto del contenuto
Jasmine è una parvenu che è arrivata a toccare le vette del paradiso, per poi precipitare all'inferno. Figlia adottiva di una famiglia normale, ha sposato Hal, il sogno per ogni donna, un miliardario affascinante, spiritoso e geniale e con lui ha vissuto la vita da favola dei super ricchi di New York, quella di Park Avenue, dell'aereo privato, delle vacanze in Europa, della barca sulla Costa Azzurra, della villa agli Hamptons, da manuale. Ma tutto crolla quando Hal viene arrestato per reati finanziari e si rivela essere uno dei soliti truffatori ad altissimo livello.

Postato in Cinema
Di Giuliana Molteni   |   09 Gennaio 2012
Il Blu-ray Warner di Lanterna verde presenta una versione estesa rispetto a quella cinematografica (circa 10 minuti in più) e una quantità di extra molto articolati. Oltre alla funzione Maximum Mode che permette di acquisire informazioni mentre si guarda il film, troviamo “L’Universo secondo Lanterna Verde” (20’), che ripercorre il processo che ha portato sullo schermo un fumetto pubblicato nel 1959 dalla DC Comics, creato da John Broome e Gil Kane (ma il personaggio era già comparso nel 1940). A seguire, uno speciale dedicato a Ryan Reynolds alle prese con i trucchi per il film (8’); sette minuti di scene inedite; “New comic series Justice Legue” che mostra tavole dei fumetti originali della DC Comics. Per chiudere, un’anteprima della serie animata (6’).
Postato in Homevideo
Di Paolo Zelati   |   01 Settembre 2011
 “Si lascia guardare”. Francamente non abbiamo mai capito fino in fondo cosa volesse dire un commento di questo tipo riferito ad un film ma, forse, ascoltando i commenti del pubblico in uscita da Lanterna Verde, questo giudizio enigmatico e qualunquista ha assunto, per la prima volta, un significato. Storditi da un’ora a quarantacinque minuti di coloratissimo CGI e battutine più o meno divertenti, gli spettatori di Lanterna Verde (e noi con loro) faticavano ad esprimere un giudizio “complesso” sul film appena visto e si abbandonavano in massa al famoso “ma sì, si lascia guardare”. In effetti, se proprio si vuole essere sinceri, il cinecomix realizzato da Martin Campbell (autore, tra le altre cose, di due 007) scorre veloce, non annoia e tiene desta l’attenzione, ma si tratta di quel tipo di attenzione che il nostro cervello dedica ai fuochi d’artificio: una volta spenti, non rimane nulla.
Postato in Cinema
Di Paolo Zelati   |   10 Giugno 2011

 Manca una settimana all'uscita americana di Green Lantern e la Warner Bros ha diffuso, in questi giorni, il press kit digitale del film in cui sono contenuti 15 minuti di entusiasmante Dietro le Quinte. Certo, i puristi anti-spoiler farebbero bene a non guardarli...per tutti gli altri: il divertimento è assicurato.
 
Tra le cose che si possono vedere in questa featurette: Geoffrey Rush e Michael Clarke Duncan mentre doppiano i personaggi di Tomar-Re e Kilowog, le sedute di make up subite da Mark Strong per diventare Sinestro, diversi stunts e Ryan Reynolds intento a...volare. 


 
 
Postato in Cinema
Di Paolo Zelati   |   07 Giugno 2011
L'attesa è quasi terminata: tra meno di due settimane, Green Lantern uscirà nei cinema americani e la Warner Bros si sta giocando le sue ultime carte in fatto di marketing. Nelle ultime settimane, infatti, sono state diffuse moltissime immagine e ben due featurette dietro le quinte (che potete recuperare qui e qui). 

Oggi, possiamo vedere otto nuove clip dal film diretto da Martin Campbell (Casino Royale) e che vede Ryan Reynolds nei panni del protagonista. Interpretato anche da Blake Lively, Peter Sarsgaard, Mark Strong, Angela Bassett e Tim Robbins, il film racconta la storia di Hal Jordan, il primo essere umano ad entrare nella squadra intergalattica dei Green Lantern.

Postato in Cinema
Di Paolo Zelati   |   03 Giugno 2011
 Non c'è nulla da dire: a soli dieci giorni dall'uscita nelle sale, il dipartimento di marketing della Warner Bros sta facendo i salti mortali per tentare di portare al cinema più gente possibile. In pochi giorni, infatti, sono state diffuse due featurette dedicate a Green Lantern, attesissimo film diretto da Martin Campbell (Casino Royale) e che vede Ryan Reynolds nei panni del protagonista.

La featurette che vi presentiamo oggi (via Collider) si chiama World of Green Lantern e, connettendosi alla prima featurette (che potete recuperare qui), ci porta in modo approfondito nell'universo di Lanterna Verde. Interpretato anche da Blake Lively, Peter Sarsgaard, Mark Strong, Angela Bassett e Tim Robbins, il film racconta la storia di Hal Jordan, il primo essere umano ad entrare nella squadra intergalattica dei Green Lantern.

Postato in Cinema
Di Paolo Zelati   |   01 Giugno 2011
Manca poco al 17 giugno, data fissata dalla Warner Bros per il lancio di Green Lantern, attesissimo film diretto da Martin Campbell (Casino Royale) e che vede Ryan Reynolds nei panni del protagonista. Interpretato anche da Blake Lively, Peter Sarsgaard, Mark Strong, Angela Bassett e Tim Robbins, il film racconta la storia di Hal Jordan, il primo essere umano ad entrare nella squadra intergalattica dei Green Lantern.

Nella featurette diffusa oggi (che potete vedere qui sotto) si possono ascoltare i pareri di Campell, Reynolds, dei set designer Joseph Hiura e Geoff Johns, oltre che del produttore Donald De Line.

Postato in Cinema
Pagina 1 di 8