Di Giuliana Molteni   |   10 Aprile 2017

 Mai toccarsi con le punte!

Forse alla sua uscita su grande schermo Sausage Party è stato penalizzato dal divieto ai minori di 14 anni (assolutamente giustificato), che ha lasciato perplesso il pubblico più generalista. Quello più attento avrebbe ben capito perché, notando fra gli autori Seth Rogen, Evan Goldberg e Jonah Hill, tutta gente dal noto spirito goliardico accentuato da qualche esibito eccesso “fumoso”, che in precedenza hanno mostrato di sapersi fare buon gioco di molti luoghi comuni, dentro e fuori dallo schermo.

Postato in Homevideo
Di Giuliana Molteni   |   04 Aprile 2017

 I soldi si fanno fra le righe

E’ uscito il Blu-ray Warner del film Trafficanti, in inglese War Dogs, titolo che rende meglio l’idea di questa commedia grottesca che racconta una storia di trafficanti di armi così folle da essere vera (è il libero mercato, bellezza!). L’immagine è sempre ben definita e nitida anche nelle scene meno illuminate, con un’ottima definizione sia nei dettagli dei primi piani sia negli scenari, nella resa fedele della fotografia originale, dalle diverse dominanti a seconda dell’ambientazione (Miami, Albania, Las Vegas).

Postato in Homevideo
Di Giuliana Molteni   |   03 Novembre 2016

 

Mai toccarsi con le punte!

Ogni giorno è un buon giorno in un grande centro commerciale. Al mattino gli scaffali si animano, mentre cibi di ogni genere, freschi e inscatolati, intonano felici canzoncine che inneggiano al consumo. Perché quando avranno l’onore di essere scelti dal cliente, dall’umano che loro giustamente equiparano a una figura divina, varcheranno finalmente le porte del negozio ed entreranno nel Grande Oltre, terra promessa di felicità assoluta dove dare e ricevere amore eterno.

Postato in Cinema
Di Giuliana Molteni   |   16 Settembre 2016

 

 

I soldi si fanno fra le righe

Ci vuole coraggio, per pensare di vivere del proprio onesto lavoro, guadagnando a malapena quanto basta per sopravvivere e faticando a mandare avanti una famiglia, figurarsi se con prole in arrivo. Forse ci vuole meno coraggio a mettersi a fare i trafficanti di armi. E’ quello che succede al meno che trentenne David, che campa facendo massaggi professionali ai ricconi di Miami.

Postato in Cinema
Di Giuliana Molteni   |   05 Gennaio 2015

Sempre più amici

Valida edizione su Blu-ray Fox per il secondo capitolo della simpatica storia del mini-vichingo Hiccup e del suo fido drago, detto Sdentato. Immagine di eccezionale definizione con una resa meticolosa di ogni dettaglio del disegno originale, per il quale sono stati impiegati nuovi software per rendere al meglio carne, pelle, tessuti, capelli, acque, nuvole, con un disegno che punta al realismo dell'ambiente. Sempre ben riprodotta la brillantezza della fotografia originale, colorata e luminosa.

Postato in Homevideo
Di Giuliana Molteni   |   13 Agosto 2014

Sempre più amici

Avevamo lasciato il simpatico mini-vichingo Hiccup e il suo buffo drago Sdentato, due cuccioli incompresi che avevano stretto un'inattesa amicizia, culminata in un'alleanza che aveva salvato il paesino di Berk dai veri cattivi. Li ritroviamo cresciuti, due adolescenti sconsiderati che pensano solo a sfrecciare nel cielo, a sfidare la forza di gravità (Hiccup si è perfino inventato una tuta alare) con mille rischiose acrobazie, per esplorare il vasto mondo fuori dai confini conosciuti, sfuggendo ogni responsabilità ed evitando gli impegni "istituzionali".

Postato in Cinema
Di Giuliana Molteni   |   24 Luglio 2014

Scemo e più scemo

Ogni tanto con i film il numero due viene meglio del numero uno. E' questo il caso di 22 Jump Street, sequel di 21 Jump Street, sulla necessità della cui esistenza ci eravamo invano interrogati, trasposizione cinematografica dell'omonima serie tv. Indirizzata a un pubblico di adolescenti, fra il 1987 e il 1991 ha visto come protagonista un quasi esordiente Johnny Depp, che aveva però lasciato nel '90 per intraprendere la carriera cinematografica.

Postato in Cinema
Di Giuliana Molteni   |   22 Gennaio 2014

That's Entertainment

L'avidità è giusta, l'avidità funziona, diceva il "pentito" Gordon Gekko, padre putativo dei mille mostri alimentati dopo di lui dalla deregulation reaganiana. Uno di questi è l'avido Jordan Belfort, un edonista sfrenato che sulla fine degli anni '80 si è affacciato con comprensibile entusiasmo sul Mercato Americano, quel Moloch che ha sostituito il frusto Sogno nella mente degli altrettanto avidi "investitori" (meglio però chiamarli scommettitori), tutti accomunati dalla famelica smania di diventare ricchi.

Postato in Cinema
Di Giuliana Molteni   |   18 Luglio 2013

Backstreet's Back!
C'è un gruppetto di attori americani, ancora giovani ma non più giovanissimi, che da qualche anno sono protagonisti di una particolare rinascita della commedia americana, che si è sviluppata sotto l'ala protettrice di Judd Apatow e dei suoi vezzi narrativi. Stretti prematuramente dentro ferrei cliché, stanno penando per mantenere la posizione e non riescono nemmeno a smarcarsi. Cosa fare per liberarsi almeno una volta, piantandola di fare gli strafattoni strafumati, i bamboccioni allupati, gli amiconi per la vita dalle bromance cripto-gay, i videogicatori compulsivi, i ciccioni consumatori di porcherie alimentari, gli addicted al porno dalla masturbazione ossessiva?

Postato in Cinema
Di Giuliana Molteni   |   08 Novembre 2012

Noi non siamo soli (purtroppo)
Alle persone per bene capitano belle cose. Di questo è convinto il borghese piccolo piccolo Evan (Ben Stiller), una vita serena nei confini angusti del sobborgo che è il suo universo, di cui si sente parte vitale. Direttore del centro commerciale del posto, un affiliato alla nota catena Costco, cattedrale del consumismo, Evan è caratterialmente un passivo-aggressivo da manuale. Fermamente convinto dei valori della Costituzione, si fa paladino della più sana way of life made in Usa. Logico che quando una notte gli ammazzano orribilmente un guardiano ispanico, fresco di agognata cittadinanza americana, si senta chiamato direttamente in causa per scoprire il colpevole, data l'inettitudine della locale polizia. Decide di mettere in piedi una ronda di vigilanti per proteggere e servire, fra l'indifferenza/ostilità del vicinato.

Postato in Cinema
Pagina 1 di 4