Di Giuliana Molteni   |   11 Marzo 2017

 Apocalypse Then

Esiste una lontana Isoletta che non c’è, spersa nel Pacifico, irraggiungibile perché circondata da una cintura di nubi tempestose, percorse da scariche elettromagnetiche. Là con esattezza vogliono fermissimamente vogliono andare due eccentrici ricercatori del Progetto Monarch (uno dei quali è un incredibilmente dimagrito John Goodman), per scoprire i misteri di molte misteriose scomparse di navi e aerei (non bastasse il Triangolo delle Bermude).

Postato in Cinema
Di Giuliana Molteni   |   02 Marzo 2016

 

Il cielo in una stanza

Che idea si fa del mondo un animale nato e cresciuto in cattività? Cosa sa di ciò che avrebbe dovuto essere il suo habitat, che sensazioni prova interrogandosi su quanto intravede dell’esterno? E’ scritto nei suoi geni il desiderio di uno spazio più vasto, di un’esistenza diversa? Quanto traumatica può essere la prigionia se non si conosce la libertà, quanto si può apprezzare quello che abbiamo se non conosciamo quello che c’è dall’altra parte del muro?

Postato in Cinema
Di Giuliana Molteni   |   22 Febbraio 2016

 

Il ravvedimento di una Material Girl 

Arriva su Blu-ray Universal Un disastro di ragazza, commedia passata velocemente in qualche multisala, da recuperare per essere informati del fenomeno Amy Schumer, “commediante” oggi notissima oltre oceano. Nel film Trainwreck (in originale significa disastro ferroviario), Amy è una ragazzaccia sboccata, con la faccia paffuta, formosa e provocante con il suo abbigliamento chiassoso. Si fa le canne, beve come un camionista e va a letto con tutti quelli che le capitano e li liquida una volta ottenuto quello che vuole.

Postato in Homevideo
Di Giuliana Molteni   |   20 Luglio 2015

All on Black

Arriva direttamente su Blu-ray Universal, The Gambler, film sulla carta interessante, in quanto remake di 40.000 dollari per non morire, diretto nel 1974 da Karl Reisz, allora interpretato da James Caan. L'immagine è molto pulita, sempre nitida in ogni frangente, nella resa della fotografia originale, alquanto morbida, che alterna momenti più spenti ad altri più brillanti (il film è stato girato in digitale).

Postato in Homevideo
Di Giuliana Molteni   |   07 Aprile 2011

Ci sono attori che devono il successo a film e a personaggi in cui poi non sembrano ritrovarsi più. Ben Stiller è uno di questi casi. Pur mantenendo la sua alienazione da piccolo uomo schiacciato dagli eventi anche in film commerciali come Una notte al Museo e la serie Ti presento i miei, i tuoi, i nostri, aveva già mostrato in altre commedie una propensione a temi meno superficiali, pur sempre quelli dell’outsider, ma calato in un contesto più reale. Così spesso non resta che rifugiarsi nel cinema indipendente, l’unico che concede di liberarsi da certi cliché.

Postato in Cinema
Di MovieSushi.it   |   26 Novembre 2009
Giunto ormai ad un bivio nella sua vita, Roger Greenberg (Ben Stiller) decide di andare a Los Angeles per controllare la casa del fratello in un periodo in cui lui deve allontanarsi per lavoro. Una volta lì, Roger inizia a fare amicizia,e ad intrattenere una stramba relazione, con l’assistente del fratello e aspirante cantante, Florence (Greta Gerwig). Il loro incontro darà inizia ad una promettente e strana storia d’amore.
Postato in Cinema