Underworld: Blood Wars: Recensione

Di Giuliana Molteni   |   06 Aprile 2017

 La forma più della sostanza

Dopo un veloce riassunto delle cinque puntate precedenti che non tutte sono rimaste impresse nella memoria, inizia la nuova avventura di Selene, vampira che, innamorata di un Lycan, ha partorito una figlia ibrida, contesa dalle due fazioni per le inarrivabili qualità del suo dna.

Trafficanti Blu-ray: Recensione

Di Giuliana Molteni   |   04 Aprile 2017

 I soldi si fanno fra le righe

E’ uscito il Blu-ray Warner del film Trafficanti, in inglese War Dogs, titolo che rende meglio l’idea di questa commedia grottesca che racconta una storia di trafficanti di armi così folle da essere vera (è il libero mercato, bellezza!). L’immagine è sempre ben definita e nitida anche nelle scene meno illuminate, con un’ottima definizione sia nei dettagli dei primi piani sia negli scenari, nella resa fedele della fotografia originale, dalle diverse dominanti a seconda dell’ambientazione (Miami, Albania, Las Vegas).

Il viaggio: Recensione

Di Giuliana Molteni   |   02 Aprile 2017

 L’on the road fa bene 

Chi andrà a vedere un bel film come Il viaggio? Gente adulta, che per motivi anagrafici si ricorda della guerra civile irlandese, conflitto interno devastante che ha insanguinato il Regno Unito, mai disunito come allora, dagli anni ’20 fino ai primi accordi sofferti del 1998. Eventi oggi dimenticati, come appartenessero alla storia antica.

Il permesso – 48 ore fuori: Recensione

Di Giuliana Molteni   |   02 Aprile 2017

 Meglio stare dentro

Quattro personaggi vengono rilasciati dal carcere per un permesso premio di due giorni. Tutti devono scontare ancora altri anni di pena, ma per quei due giorni potranno tornare alle loro vecchie vite, alla normalità, forse. Forse perché per personaggi così la normalità non esiste.

Ghost in the Shell : Recensione

Di Giuliana Molteni   |   02 Aprile 2017

 Il potere è la connessione

Sono sempre buie e piovose, e a maggioranza orientale, le megalopoli del futuro, illuminate da gigantesche pubblicità che non incombono dalle facciate dei palazzi o da dirigibili galleggianti nel cielo, ma si espandono in ologrammi giganteschi dai grattacieli, galleggiano lungo le strade insieme a un’umanità indifferente. In questo mondo che brulica di vite solitarie agisce il Maggiore (Scarlett Johansson), corpo artificiale in cui è innestato un cervello umano, esperimento d’avanguardia sposorizzata dalla Hanka Robotic, accudita amorosamente dalla Dottoressa Ouelet (Juliette Binoche).

The Accountant Blu-ray: Recensione

Di Giuliana Molteni   |   27 Marzo 2017

 Fare i conti senza l’oste

Esce su Blu-ray Warner l’ultimo film di Ben Affleck, qui solo nelle vesti di interprete. L’immagine è sempre molto nitida, con un’elevata definizione che restituisce alla perfezione la fotografia originale dalle dominanti fredde per l’attualità, più calde nei flashback.

In viaggio con Jacqueline: Recensione

Di Giuliana Molteni   |   25 Marzo 2017

 Lui e la vacca

Si può ancora fare un film dove tutto va per il verso giusto, dove tutti sono buoni, dove gli ostacoli si superano e alla fine della strada ci sarà la giusta soddisfazione e tutti vivranno felici e contenti o perlomeno meglio di prima? Si può, in questi nerissimi tempi di violenza, intolleranza, sfiducia e diffidenza e carognerie di ogni genere, basta averne in coraggio.

Life – Non oltrepassare il limite:Recensione

Di Giuliana Molteni   |   25 Marzo 2017

 Nello spazio si urla

Bene conosciamo la sete di conoscenza che contraddistingue la razza umana, in nome della quale molte vite sono state sacrificate, molti rischi si sono corsi. Uno degli imperativi più pressanti, che vuole rispondere al poetico, spielberghiano “noi non siamo soli”, consiste nella ricerca di altre forme di vita in giro per il vasto Universo, fin dove riusciamo ad arrivare per lo meno, forme di vita compatibili con la nostra comprensione, con i nostri strumenti di indagine.

Victoria: Recensione

Di Giuliana Molteni   |   25 Marzo 2017

 La notte, la città, la ragazza

 In una discoteca balla solitaria una giovane ragazza, palesemente in cerca di socializzazione. Incontra per caso un gruppetto di amici, quattro ragazzi squattrinati. Dopo uno scambio di battute è già in giro con loro nella notte berlinese, ridono e scherzano, i maschi non si pongono come predatori, commettono piccole  trasgressioni non inquietanti.

Kubo e la spada magica Blu-ray: Recensione

Di Giuliana Molteni   |   20 Marzo 2017

 

Poesia in stop motion

Esce su Blu-ray Universal Kubo e la spada magica, bel film in animazione in stop motion, arrivato alla soglia degli Oscar. Il Blu-ray restituisce tutta la smagliante bellezza del tratto originale, nel rispetto delle colorazioni della fotografia di Frank Passingham, in una resa eccezionale di ogni dettaglio dei personaggi e dei panorami, tutto di smagliante nitidezza. Ottimo l’audio in DTS HD Master Audio 5.1 di discreta potenza ma con una minuziosa distribuzione di ambiente, effetti e musiche (di Dario Marianelli), a ricreare una coinvolgente atmosfera.