Di Giuliana Molteni   |   07 Luglio 2016

 

La verità, vi prego, sulla vita

Gli universi di Terry Gilliam sono così caratterizzati visivamente da risultare riconoscibili al primo sguardo, come un musicista che riporta in ogni suo opera temi e note di quelle precedenti. Esce finalmente sugli schermi The Zero Theorem, film presentato a Venezia nel 2013 e rimasto poi senza distribuzione.

Postato in Cinema
Di Paolo Zelati   |   03 Settembre 2013

Dopo la proiezione alla Mostra del Cinema di Venezia (e le conseguenti ottime recensioni), arriva online la prima clip da The Zero Theorem, il nuovo film firmato da Terry Gilliam. Le immagini vedono il protagonista Christoph Waltz aggirarsi in una città del futuro che ricorda molto quella di Blade Runner...

Postato in Cinema
Di MovieSushi.it   |   08 Settembre 2010
Il Don Chisciotte ha sempre creato problemi a tutti i registi che hanno tentato di portarlo sugli schermi.
Postato in Cinema
Di MovieSushi.it   |   19 Gennaio 2010

Non ci sono solo classifiche dei migliori trailer e dei migliori film. Il 2009 è stato un anno anche di grandi e particolarissime locandine che gli International Movie Posters Awards non hanno mancato di consacrare con i loro premi.

Postato in Cinema
Di MovieSushi.it   |   26 Ottobre 2009

Non è riuscito a superare Up della Pixar, ma al primo weekend Parnassus - L'uomo che voleva ingannare il diavolo ha totalizzato in Italia 1,8 milioni di euro, risultato straordinario vista la piccola distribuzione (227 sale che hanno fatto registrare il tutto esaurito).

Postato in Cinema
Di MovieSushi.it   |   19 Ottobre 2009
Un film che è già culto.
Un regista visionario, uno degli ultimi artigiani rimasti capaci di produrre arte.
Un attore straordinario, morto troppo presto, quando s’iniziava solamente ad intravederne la grandezza.

L’eccezionalità della conferenza stampa di Terry Gilliam al Festival Internazionale del Cinema di Roma emerge tutta dalle sue significative premesse.
Un incontro che non avrebbe mai dovuto aver luogo, a causa di quel tragico giorno del Gennaio 2008. E, invece, Gilliam e gli altri amici di Heath Ledger hanno trovato un modo di andare avanti, oltre la tragedia, rendendo un omaggio esplicito al suo lavoro come attore, “una maschera camaleontica – lo definisce l’ex Monty Python – ma con i suoi occhi lì a brillare, sempre presenti”. Parnassus – L’uomo che voleva ingannare il Diavolo è attraversato dalla malinconia, ovviamente, ma anche dal divertente ricordo dei momenti straordinari trascorsi insieme all’amico scomparso. Sentimenti che si ritrovano nelle parole del regista, quando ricorda a tutti noi che “abbiamo visto solo una piccola parte di quello che Heath aveva da offrire. Era un uomo, un attore e un amico eccezionale, intelligente e pieno di vita. Saggio al punto da sembrare «vecchio» di centinaia d’anni”.

Postato in Cinema
Di MovieSushi.it   |   16 Ottobre 2009
Impiccato a un cappio, vicinissimo alla morte. Così entra in scena Heath Ledger dopo mezz’ora dall’inizio del film, in Parnassus – L’uomo che voleva ingannare il diavolo. È un’entrata in scena indelebile, che ci ricorda immediatamente qual è stato il triste destino di questo attore. Ledger infatti è morto il 22 gennaio 2008 a New York, durante una pausa di lavorazione del film. In un primo momento Terry Gilliam aveva deciso di lasciar perdere tutto. Ma tutti gli dicevano di non andare avanti, trovavano soluzioni per portare a termine il progetto. La struttura del film ha permesso di salvare tutto il lavoro di Ledger: prima della sua morte erano state girate tutte le scene in cui il suo Tony si trovava al di qua dello specchio magico del Dr. Parnassus, quello specchio capace di portarci in altri mondi, che poi sono quelli del nostro inconscio. Al di là dello specchio le regole sono diverse da quelle del nostro mondo. Così è apparso evidente che Tony/Ledger potesse diventare qualcun altro. Gilliam così ha iniziato a chiamare i suoi amici, e tanta gente vicina a Heath. Così sono arrivati i nostri eroi: Johnny Depp, Colin Farrell e Jude Law. Così Parnassus – L’uomo che voleva ingannare il Diavolo, è diventato qualcosa di ancora più speciale e unico.
Postato in Cinema
Di MovieSushi.it   |   09 Ottobre 2009

Vi mostriamo oggi una nuovissima carrellata di poster per i film più attesi della prossima stagione cinematografica. Direttamente pronosticato tra i possibili trionfatori della prossima notte degli Oscar, arriva la nuova locandina ufficiale di Amabili Resti - The Lovely Bones di Peter Jackson, che torna sul grande schermo con un cast d'eccezione tra cui Mark Wahlberg, Susan Sarandon, Rachel Weisz, Stanley Tucci e la Saoirse Ronan scoperta l'anno scorso da Espiazione.

Postato in Cinema
Di MovieSushi.it   |   08 Ottobre 2009

Sarà presentato al prossimo Festival di Roma Parnassus - L'uomo che voleva ingannare il diavolo, nuovo film diretto Terry Gilliam nonché ultima apparizione sul grande schermo di Heath Ledger.

Postato in Cinema
Di MovieSushi.it   |   08 Ottobre 2009
Il millenario Dottor Parnassus (Christopher Plummer), è il capocomico di una compagnia teatrale itinerante che ofre ai propri spettatori la possibilità di trascendere la realtà attraverso uno specchio magico in loro possesso. Parnassus è stato in grado di guidare l’immaginazione del suo pubblico grazie ad un patto stretto con il Diavolo, che ora però è venuto a riscuotere il suo pegno: la figlia sedicenne di Parnassus. Ma il vecchio crede di poter essere in grado di ingannare ancora una volta il Diavolo e con l’aiuto di un misterioso ragazzo, Tony (interpretato da Heath Ledger, Johnny Depp, Colin Farrell e Jude Law), salvare la giovane figlia.
Postato in Cinema
Pagina 1 di 3