Di Giuliana Molteni   |   07 Maggio 2017

 Era meglio Locked

Prendete spie e terroristi, islamici ovviamente, e imam fanatici e perfidi miliardari convertiti, tutti con la fissa delle stragi. Aggiungete Londra e l’MI5 e l’MI6 e ovviamente la CIA, che tutti fra di loro qualche segreto ce l’hanno. E poi traditori, per soldi o per folli piani di rivalsa. E killer spietatissimi e tutto quanto di solito si trova nelle storie di questo genere, di spionaggio/terrorismo/complottismo.

Postato in Cinema
Di Giuliana Molteni   |   17 Settembre 2015

And the beat goes on

La gavetta non è mai piacevole, in certi mestieri può esser più dura che in altri. Dall'esterno non sembrerebbe che quello del DJ sia un precorso tanto faticoso ma la strada per affermare la propria creatività, per distinguersi dalla massa e trovare il proprio "battito" personale non è certo facile. Soprattutto se nel frattempo si deve campare e per farlo ci si deve misurare con il duro mondo esterno.

Postato in Cinema
Di MovieSushi.it   |   21 Luglio 2009
Notorious, il film appena uscito nelle sale che racconta la storia del rapper newyorchese Notorious B.I.G., è solo l’ultimo di tanti biopic che raccontano vita, morte e (relativi) miracoli di grandi della musica pop e rock (in questo caso del rap). Il biopic rock è una di quelle operazioni sinergiche che tanto piacciono all’industria: il film su una star della musica parla di qualcuno di molto noto e spesso molto amato, e quindi si presume un buon incasso al botteghino. D’altro canto, l’industria musicale si prepara a vendere colonne sonore e ristampe e a godere del rinnovato interesse intorno a quel personaggio. Quanto ci vorrà prima che annuncino un biopic su Michael Jackson? Nel frattempo Notorious, diretto da George Tillman jr., non si discosta da quelli che sono stati gli ultimi biopic musicali. Il film sul defunto rapper è un teatrino fatto di infanzia difficile, dipendenze, cadute e redenzioni, amori e corna. Una struttura da soap opera che ricorda molto quella di Ray, il biopic di Taylor Hackford sulla vita di Ray Charles. Anche quel film presenta una serie di schemi - gli amori, i tradimenti e la dipendenza da droghe - che tendono a reiterarsi in maniera piuttosto schematica, finendo per annoiare. Hackford ha qualche buona idea, come quella di enfatizzare i suoni, visto che per un cieco le orecchie sono gli occhi, e l’uso di movimenti di macchina e montaggio più frenetici nel momento “Trainspotting” del film, quello del momento della disintossicazione dalla droga. Per il resto, si tratta di una regia piuttosto convenzionale.
Postato in Cinema
Di MovieSushi.it   |   14 Luglio 2009
Se esiste un genere che raramente i produttori si lasciano sfuggire, negli ultimi anni, questo è il biopic incentrato su star della musica.
L’appeal commerciale di una colonna sonora di sicuro successo e, contemporaneamente, di storie travagliate di caduta e riscatto, anche quando (spesso) vanno a finir male, in pieno stile american dream, è troppo forte per essere ignorato. Specialmente in tempi di crisi…

La breve vita di Christopher George Latore Wallace III, rapper meglio conosciuto con lo pseudonimo di Notorious B. I. G. ucciso in una sparatoria a Los Angeles il 9 Marzo del 1997 a soli ventiquattro anni, con il suo mix di droga, valori religiosi e familiari, successo inebriante e rivalità, anche mortali, che si accompagnano ad esso, non poteva sfuggire ancora per molto al richiamo del grande schermo.
Peccato che Notorious di George Tillman Jr. non riesca a sfuggire neanche ai rischiosi cliches del genere.

Postato in Cinema
Di MovieSushi.it   |   18 Novembre 2008

Notorious è la storia della vita del rapper Christopher Wallace a.k.a. The Notorious B.I.G..
In pochissimi anni riesce a venir fuori dalle strade di Brooklyn per diventare uno dei più importanti e influenti artisti hip hop di tutti i tempi. BIG era dotatissimo, una sorta di cantastorie della vita violenta del ghetto. Il suo stile ruvido, realistico e obiettivo gli è valso rispetto e credibilità. Le sue storie sono diventate la voce universale di una generazione.
 

Postato in Cinema