Di Giuliana Molteni   |   07 Luglio 2016

 

La verità, vi prego, sulla vita

Gli universi di Terry Gilliam sono così caratterizzati visivamente da risultare riconoscibili al primo sguardo, come un musicista che riporta in ogni suo opera temi e note di quelle precedenti. Esce finalmente sugli schermi The Zero Theorem, film presentato a Venezia nel 2013 e rimasto poi senza distribuzione.

Postato in Cinema
Di Giuliana Molteni   |   07 Marzo 2013

Donne on the road
Nel 1966 Bob Dylan cantava: Baby ha dei nuovi vestiti, ma di recente ho visto che i suoi nastri e i suoi fiocchi sono caduti dai suoi riccioli. Il film Just Like a Woman è la storia di due donne in fuga, che hanno perso tutti i nastri dei loro capelli. Non sono Thelma o Louise, anche se viene naturale pensare al glorioso precedente. Vivono anche loro nei sobborghi, qui siamo a Chicago, in una realtà poco gratificante. Marylin (Sienna Miller) fa un lavoretto d'ufficio da poco e quando rincasa trova ad attenderla sul divano un compagno disoccupato e infingardo. Moona, di origine mediorientale, lavora nel negozietto di famiglia, sposata con un marito debole, vessata dalla suocera perché non resta incinta.

Postato in Cinema
Di MovieSushi.it   |   07 Marzo 2008

Ecco il trailer internazionale di Diary of the dead, nuovo film di Romero che racconta la storia di Jason Creed e un piccolo gruppo di giovani filmmaker partiti alla volta dei boschi della Pensylvania con l’intento di girare un horror a basso budget. Durante il viaggio inizia a diffondersi un’agghiacciante notizia: i morti hanno iniziato a resuscitare.

Postato in Cinema
Di Paolo Zelati   |   07 Marzo 2008

Se nel mondo dell’horror contemporaneo, sempre in bilico tra tendenze di mercato e monitoraggio degli incassi, esistono poche certezze, una di queste si chiama George Romero. Arzillo ed energetico più che mai, nonostante i 67 anni suonati, “lo zio George” ha voluto rimettersi in gioco e, dopo avere realizzato La terra dei morti viventi con i soldi delle Major (e con i soliti problemi di ordine creativo da fronteggiare), è tornato alle sue radici, ovvero ad un film di zombi superindipendente e contrassegnato da uno stile che si potrebbe definire (lo stesso Romero lo ha fatto) sperimentale.

Postato in Cinema