Di Giuliana Molteni   |   10 Aprile 2017

 Mai toccarsi con le punte!

Forse alla sua uscita su grande schermo Sausage Party è stato penalizzato dal divieto ai minori di 14 anni (assolutamente giustificato), che ha lasciato perplesso il pubblico più generalista. Quello più attento avrebbe ben capito perché, notando fra gli autori Seth Rogen, Evan Goldberg e Jonah Hill, tutta gente dal noto spirito goliardico accentuato da qualche esibito eccesso “fumoso”, che in precedenza hanno mostrato di sapersi fare buon gioco di molti luoghi comuni, dentro e fuori dallo schermo.

Postato in Homevideo
Di Giuliana Molteni   |   03 Novembre 2016

 

Mai toccarsi con le punte!

Ogni giorno è un buon giorno in un grande centro commerciale. Al mattino gli scaffali si animano, mentre cibi di ogni genere, freschi e inscatolati, intonano felici canzoncine che inneggiano al consumo. Perché quando avranno l’onore di essere scelti dal cliente, dall’umano che loro giustamente equiparano a una figura divina, varcheranno finalmente le porte del negozio ed entreranno nel Grande Oltre, terra promessa di felicità assoluta dove dare e ricevere amore eterno.

Postato in Cinema
Di Giuliana Molteni   |   27 Novembre 2014

La rivincita dei "carini"

La divertente serie Madagascar aveva come personaggi collaterali un gruppetto di surreali pinguini, capaci di attirare immediatamente le simpatie degli spettatori, quanto e più dei veri protagonisti. Un altro personaggio marginale era anche il tenerissimo Mortino. Li ritroviamo tutti nel nuovo film I pinguini di Madagascar, con un "cameo" finale del piccolo animaletto con gli occhioni lacrimosi.

Postato in Cinema
Di Giuliana Molteni   |   28 Dicembre 2012

There's no place like home (forse)
Imperdibile edizione casalinga per Madagascar 3. Nel Blu-ray Universal l'immagine è di spettacolare nitidezza, tale da conferire alle scene una sensazione di tridimensionalità anche nell'edizione "piatta" di cui parliamo. Resa brillantissima anche della coloratissima fotografia originale, sempre luminosa e dettagliata. L'audio originale in Dolby True HD 7.1 è spettacolare pure lui, come potenza e dettaglio, nella resa coinvolgente di effetti sonori e colonna sonora, che, oltre alle musiche di Hans Zimmer, impiega canzoni come la mitica Gonna Make You Sweat (Everybody Dance Now) e la travolgente Fireworks di Katy Perry, oltre a un'indimenticabile versione della mitica Non Je Ne Regrette Rien di Edith Piaf, eseguita spiritosamente da Frances McDormand.

Postato in Homevideo
Di MovieSushi.it   |   06 Ottobre 2009
In questa stagione cinematografica, il 3D farà passi da gigante!
Ne sono convinti tutti, o quasi, gli addetti ai lavori che hanno già indicato le pellicole che, a loro giudizio, segneranno le tappe fondamentali di questa svolta: Avatar di James Cameron (la cui anteprima, in verità, non ci aveva particolarmente impressionato), A Christmas Carol di Robert Zemeckis e Alice in Wonderland di Tim Burton.

A far compiere al 3D un piccolo ma significativo passo anche all’interno delle abitazioni degli amanti del cinema ci pensa, intanto, la Paramount con l’uscita, in DVD e Blu-Ray, di Mostri contro Alieni. Primo film espressamente pensato per il 3D dalla DreamWorks di Jeffrey Katzenberg, la pellicola diretta da Rob Letterman e Conrad Vernon è il classico esempio di quell’animazione per tutti, adulti e bambini, che si è affermata negli ultimi anni grazie a eroi come Shrek, alla Pixar e ai suoi capolavori e a quelli del maestro Hayao Miyazaki. Nella storia di Ginormica e dei suoi compagni Anello Mancante, Dr. Scarafaggio, B.O.B. e Insettosauro e nel loro scontro con il buffo e tentacolare Gallaxhar, i bambini troveranno un’avventura divertente e coloratissima mentre gli adulti si divertiranno a cogliere le infinite citazioni da classici del genere contenuti in questo omaggio appassionato alla fantascienza di serie B degli anni ’50.

Postato in Homevideo
Di MovieSushi.it   |   02 Ottobre 2009
Pensavate che il 3D rimanesse confinato nella sala cinematografica? Errore!
A partire dal 6 Ottobre la Paramount Home Entertainment distribuirà le tre edizioni dedicate ad uno dei più clamorosi successi dell’anno: Mostri contro Alieni!
Susan Murphy, nome di battaglia Ginormica, la gelatina azzurra e senza cervello B.O.B., il mutante macho Anello Mancante e l’ingegnoso scienziato pazzo Dottor Scarafaggio, dopo esser stati protagonisti nelle sale, invaderanno anche le abitazioni di tutti gli amanti dell’ultima pellicola d’animazione della DreamWorks.

Le tre edizioni offriranno, oltre al film, una quantità considerevole di contenuti speciali che accontenteranno sia gli adulti sia i bambini. Oltre al commento audio dei realizzatori, al dietro le quinte e alle scene eliminate, presenti anche nell’edizione a disco singolo, ad impreziosire l’edizione doppio disco (in formato DVD) e l’edizione Blu-Ray ci sarà il divertentissimo cortometraggio Che colpo B.O.B., una nuova avventura che vede i tre mostri impegnati in un tentativo di fuga dall’Area 52.
Proprio questo corto è stato realizzato con la tecnica 3D basata sulla scomposizione dei colori (da non confondere con quello stereoscopico ammirato in sala, però) quindi, in ogni confezione, ci saranno quattro occhiali (quelli del «vecchio» 3D, con una lente verde e l’altra rossa, per intenderci) per gustarlo al meglio!

Postato in Cinema
Di MovieSushi.it   |   10 Luglio 2009

In un mondo dello spettacolo che pullula dei vari Gassman, Tognazzi, De Sica, spicca una voce fuori dal coro. Una che malgrado gli anni passati a prestar voce alle grandi dive di Hollywood (su tutte, da sempre Keira Knightley), in attesa di un buon ruolo da protagonista, si divide da anni fra cinema (Che ne sarà di noi, con Muccino e Germano) e tv (galeotto fu il set di Carabinieri, dove conobbe l’attuale partner e futuro sposo Luca Argentero).
E’ Myriam Catania, rampolla della nota famiglia d’arte Izzo-Venditti, così bella e felice da far invidia: “vivo la fase migliore della mia vita, sia professionalmente che sentimentalmente”.

Postato in Cinema
Di MovieSushi.it   |   03 Aprile 2009

È un film strabico, Mostri contro alieni 3D. Non nel senso che gli effetti tridimensionali facciano diventare strabici. Anzi: il 3D oggi non è più quello goffo, con quei buffi occhialini che facevano venire il mal di testa, proposto a più riprese negli anni 50 e 80. Ma nel senso che è un film che guarda in due direzioni. Al passato: la storia si rifà ai B Movie degli anni Cinquanta, e racconta di un’invasione aliena alla terra. Il governo degli Stati Uniti è ricorrere a dei mostri, strane mutazioni genetiche che stava tenendo nascoste. Si tratta di Susan, colpita da un meteorite e cresciuta fino all’altezza di 15 metri (chiaro riferimento ad Attack Of The 50 Foot Woman), B.O.B., una massa gelatinosa indistruttibile (e qui si guarda a The Blob, uno dei B Movie più famosi), il professor Scarafaggio, dalla testa a forma di insetto (vedi La mosca), Insettosauro, una larva altra mille metri (come non pensare a Godzilla?), e l’Anello Mancante, un essere a metà tra una scimmia e un pesce (che ricorda Il mostro della laguna nera).

Postato in Cinema
Di MovieSushi.it   |   30 Marzo 2009
È una mattinata piacevole, quella in cui incontriamo doppiatori, produttori e registi di Mostri contro Alieni 3D, all’Hotel Hassler di Roma. Lo diventa ancora di più al momento di incontrare Lisa Stewart, produttrice del film, e Conrad Vernon, il regista del film tridimensionale, che arriverà nelle nostre sale il 3 aprile. Vernon è un ragazzone affabile e simpatico. Mentre lo intervisto, inizia a disegnare sui fogli degli appunti uno strano personaggio, senza capelli (come lui), a spasso con un cane e un videotelefonino. A fine intervista, mi regalerà il prezioso disegno. Che diventi il protagonista del suo prossimo film? Vernon nasce proprio come disegnatore di storyboard, e il divertimento che prova nel disegnare (oltre che il suo talento) si vede tutto nel film Mostri contro alieni, dove troviamo una serie di personaggi uno più bizzarro dell’altro. Se ci unite la grande passione per la fantascienza, la ricetta di Mostri contro alieni 3D è fatta: grandi disegni, grande fantascienza. E la nuova tecnologia 3D, della quale abbiamo voluto sapere tutto.
Postato in Cinema
Di MovieSushi.it   |   16 Marzo 2009

Centosessantacinque milioni di dollari, primo 3D d’ultima generazione per la Dreamworks e utilizzato per tutto il film, Mostri contro alieni è una sfida che va ben oltre il film e che riguarda la fruizione del linguaggio cinematografico del futuro. Anche se, solito paradosso italiano, talent, produttori e regista scendono a Roma per pubblicizzare un’innovazione che la stessa capitale (e la stragrande maggioranza della penisola) non potrà apprezzare, per sale inadeguate.

Postato in Cinema
Pagina 1 di 2