Di Giuliana Molteni   |   02 Febbraio 2017

 Occhio nel cielo, occhio di dio

Negli scenari sempre più foschi dei nostri tempi, resta d’attualità un film come Il diritto di uccidere, di cui segnaliamo l’uscita su Blu-ray grazie a Teodora Film e CG Entertainment. L’immagine è sempre ben definita e nitida, nella resa della fotografia originale, dalle dominanti molto naturali, che alterna gli interni delle “stanze dei bottoni” e degli assolati panorami africani, alle riprese fatte dai droni.

Postato in Homevideo
Di Giuliana Molteni   |   23 Agosto 2016

 Occhio nel cielo, occhio di dio

Se dall’alto dei cieli non ci osserva più l’occhio di dio ma un drone, vuol dire che questi sono i nostri tempi, queste sono le guerre di oggi (il terrorismo ha mutato molti equilibri) e le conseguenti regole di ingaggio sono molto mutate. Ma la morale, almeno per gli occidentali, almeno a vedere la storia narrata, è antiquata e necessiterebbe di aggiornamenti pure lei, anche perché gli scrupoli morali qui sono determinati soprattutto dalle conseguenze sull’opinione pubblica, tema più sensibile oggi data l’invasività dei Social Media.

Postato in Cinema
Di Giuliana Molteni   |   04 Giugno 2015

L'anima come un giardino

Che strano argomento che si è andato a scegliere l'ottimo attore Alan Rickman per questa sua seconda regia, dopo L'ospite d'inverno che risale a ben 18 anni fa, una storia di re e giardinieri. Famosi e celebrati sono gli artefici delle dimore dei re, delle statue e dei quadri che le arredano. Perfino dei cuochi, che per le loro raffinate pietanze sono passati alla storia, si è occupato il cinema.

Postato in Cinema
Di Giuliana Molteni   |   21 Febbraio 2013

Mosse e contromosse
Il Gambit è una mossa iniziale nel gioco degli scacchi, in cui il giocatore sacrifica pezzi minori per ottenere una posizione vantaggiosa. Colin Firth è Harry, un travet di lusso, curatore d'arte fantozzianamente succube del suo datore di lavoro, l'arrogante miliardario Shahbandar. Stanco di subire umiliazioni, architetta una truffa complessa (del genere Stangata) con la collaborazione del fido Maggiore Wingate (Tom Courtenay), un esperto falsario. Il colpo implica la partecipazione della bella cowgirl PJ Puznowski (Cameron Diaz), recuperata in un rodeo texano. Naturalmente Harry nella sua immaginazione si vede come una sorta di 007 della truffa, un astuto e fascinoso manipolatore, un ladro acrobatico degno di Cary Grant ai tempi di Hitchcock, un algido seduttore, un vero uomo di mondo.

Postato in Cinema
Di Giuliana Molteni   |   19 Dicembre 2011
The End. E questa volta è per sempre. O almeno così pare.
Termina una delle saghe cinematografiche più amate, una delle trasposizioni che hanno meno scontentato gli accaniti lettori dei romanzi della geniale J. K. Rowling.
Postato in Homevideo
Di Giuliana Molteni   |   13 Luglio 2011

The End. E questa volta è per sempre. O almeno così pare. Termina una delle saghe cinematografiche più amate, una delle trasposizioni che hanno meno scontentato gli accaniti lettori dei romanzi della geniale J. K. Rowling, donna davvero stimabilissima per essere riuscita a reinventarsi e diventare miliardaria grazie alle sue indiscusse capacità imprenditoriali oltre che artistiche. E grazie alla creazione di una serie di personaggi che rimarranno nella storia del genere fantasy, seguiti attraverso il faticoso, umano percorso che porta un bambino verso l’adolescenza e l’età adulta, pur nella loro eccezionalità di maghi. Ma non va trascurata la forza dell’invenzione di un universo che oltre a numerosissimi caratteri e mille creature fiabesche, comprende località, costruzioni, laghi, foreste, mezzi di trasporto, animali, oggetti, piante, abiti, cibi, insomma un intero mondo incantato, ricreato fin nei minimi dettagli in una dimensione assolutamente irreale eppure plausibile, fantasiosa in modo geniale, rielaborando elementi dell’immaginario favolistico più noto ma ravvivato da un guizzo in più di ingegnosa fantasia. In questa puntata conclusiva, sparita come già nel precedente film ogni dimensione gioiosa e giocosa, le atmosfere (e le dominanti cromatiche) permangono cupe, nell’accettazione del dolore, della morte, nel dubbio sugli amici veri, nella minaccia della vittoria delle forze più oscure.

Postato in Cinema
Di Paolo Zelati   |   10 Luglio 2011
 La Warner Bros ha diffuso due nuove clip per Harry Potter e i Doni della Morte: Parte II, il film che concluderà (a scanso di sorprese) la tanta amata saga cinematografica di Harry Potter. 

In uscita il 15 luglio, e diretto da David Yates, Harry Potter e i Doni della Morte: Parte II, ha un cast composto da Daniel Radcliffe, Helena Bonham Carter, Jim Broadbent, Robbie Coltrane, Warwick Davis, Tom Felton, Ralph Fiennes, Michael Gambon, Ciarán Hinds, John Hurt, Jason Isaacs, Matthew Lewis, Gary Oldman, Alan Rickman, Maggie Smith, David Thewlis, Emma Thompson, Julie Walters, Bonnie Wright.
Postato in Cinema
Di Paolo Zelati   |   06 Luglio 2011
 Una delle più seguite e commercialmente proficue franchise della storia si concluderà ufficialmente il 15 luglio; nell'attesa la Warner ha diffuso altre 9 clip da Harry Potter e i Doni della Morte: Parte II

Contemporaneamente, Daniel Radcliffe ha confessato (nel corso di una recente intervista con GQ Magazine) di aver avuto problemi con l'alcol. L'attore, infatti, avrebbe cominciato a bere whisky per adattarsi ad una "vita da star", ma solo per rendersi conto che non era una cosa adatta a lui.

In uscita il 15 luglio, e diretto da David Yates, Harry Potter e i Doni della Morte: Parte II, ha un cast composto da Daniel Radcliffe, Helena Bonham Carter, Jim Broadbent, Robbie Coltrane, Warwick Davis, Tom Felton, Ralph Fiennes, Michael Gambon, Ciarán Hinds, John Hurt, Jason Isaacs, Matthew Lewis, Gary Oldman, Alan Rickman, Maggie Smith, David Thewlis, Emma Thompson, Julie Walters, Bonnie Wright.

Postato in Cinema
Di Paolo Zelati   |   03 Luglio 2011
La Warner Bros ha diffuso due nuove clip per Harry Potter e i Doni della Morte: Parte II, il film che concluderà (a scanso di sorprese) la tanta amata saga cinematografica di Harry Potter. La prima si svolge a Gringrott, mentre la seconda è ambientata nella Camera dei Segreti.

In uscita il 15 luglio, e diretto da David Yates, Harry Potter e i Doni della Morte: Parte II, ha un cast composto da Daniel Radcliffe, Helena Bonham Carter, Jim Broadbent, Robbie Coltrane, Warwick Davis, Tom Felton, Ralph Fiennes, Michael Gambon, Ciarán Hinds, John Hurt, Jason Isaacs, Matthew Lewis, Gary Oldman, Alan Rickman, Maggie Smith, David Thewlis, Emma Thompson, Julie Walters, Bonnie Wright.

Postato in Cinema
Di Paolo Zelati   |   30 Giugno 2011
 La Warner Bros ha diffuso due nuove featurette per Harry Potter e i Doni della Morte: Parte II, il film che concluderà (a scanso di sorprese) la tanta amata saga cinematografica di Harry Potter. La prima approfondisce i personaggi dei goblin, mentre la seconda si concentra sulla caccia al horcrux finale. 

In uscita il 15 luglio, e diretto da David Yates, Harry Potter e i Doni della Morte: Parte II, ha un cast composto da Daniel Radcliffe, Helena Bonham Carter, Jim Broadbent, Robbie Coltrane, Warwick Davis, Tom Felton, Ralph Fiennes, Michael Gambon, Ciarán Hinds, John Hurt, Jason Isaacs, Matthew Lewis, Gary Oldman, Alan Rickman, Maggie Smith, David Thewlis, Emma Thompson, Julie Walters, Bonnie Wright.


Postato in Cinema
Pagina 1 di 11