MovieSushi

Paolo Zelati

Annabelle: Recensione

di
Giochi Molto Preziosi Da che mondo è mondo l'immagine della bambola è sempre stata iconograficamente affascinante ed anche inquietante. Associata a riti di varia natura (magici e p...
continua

Godzilla: Recensione

di
Io sto con Godzilla   Sebbene non fosse sicuramente difficile fare meglio di Roland Emmerich (il suo remake del 1998 è così brutto da essere quasi offensivo), il compito del giova...
continua

La stirpe del male: Recensione

di
Anticristi: unitevi!    Zach e Samantha, sposini novelli, decidono di passare la luna di miele nella Repubblica Domenicana. Una delle prime sere, però, Samantha viene avvicinata da ...
continua

Nymphomaniac Parte II: Recensione

di
Discesa agli inferi di una viziosa   Ci eravamo lasciati in un parco, nel quale Joe, nel corso di una delle sue passeggiate solitarie, incontra (troppo) casualmente Jerome, ovvero l'amore ...
continua

Oculus: Recensione

di
Specchio delle mie brame Oculus inizia con un sogno: un uomo armato di pistola si aggira lungo i corridoi di una casa buia mentre due ragazzini, fratello e sorella, si nascondono alla sua vista. Ad u...
continua

Nymphomaniac Parte I: Recensione

di
La sinfonia del sesso secondo Von Trier   Dopo lo sconvolgente e praticamente perfetto Melancholia, ovvero il Disaster Movie secondo Lars Von Trier, torna nei cinema di tutto il mondo uno dei r...
continua

Recensione: I Frankenstein

di
Castello Ululà...   Tra i tutti i meravigliosi racconti prodotti dalla letteratura gotica, Frankenstein è senza dubbio uno dei più celebri, tanto che la Settima Arte, nella...
continua

Machete Kills: Recensione

di
They fucked with the wrong Mexican....again!   I primi ad intuire le potenzialità del "revival" sono stati Quentin Tarantino e Robert Rodriguez, i quali hanno richiesto ed ottenuto dai f...
continua

You're Next: Recensione

di
Wild Animals   Pubblicizzato attraverso un'intelligente campagna di marketing che, passo dopo passo, ha puntato tutto sulle inquietanti maschere degli assassini (raffiguranti diversi anima...
continua

Riddick: Recensione

di
Dato per morto   Sono passati ormai quasi quattordici anni da quando lo sceneggiatore David Twohy (con soli due film all'attivo: The Arrival e Timescape) stupì gli appassionati di c...
continua
 pagina 1 di 15avanti »