MovieSushi

Gold: Recensione

di
 L'inestinguibile sete Quale è la sottile linea che separa l'imprenditore di successo dal giocatore d'azzardo, il baro dal sognatore, il piazzista imbroglione dall'investitore di successo...
continua

Bolshoi Babylon: Recensione

di
 Il prestigio sporcato La Grande Madre Russia ha due eccellenze, vodka a parte: il Kalashnikov (AK 47), nota arma d'assalto assai usata dalle forze armate di numerosi paesi, oltre che prediletta...
continua

Whitney: Recensione

di
 Can I Be Me? Quante storie abbiamo visto, di personaggi che avevano conquistato fama e gloria grazie alle loro qualità creative, attori, cantanti, artisti in generale. E quante volte li ...
continua

The Circle: Recensione

di
 Someone Is Watching Over Us Se vuoi stare nel cerchio devi essere nel cerchio. Di quale cerchio parliamo, di quello della vita? Certo, ma la vita come si intende oggi, quella social. James Pons...
continua

Baby Boss: Recensione

di
 Elogio della fratellanza Tim è un immaginoso ragazzino di 7 anni, fulcro dell'esistenza dai suoi amorevoli genitori, suoi compagni in tutte le iperboliche avventure in cui il ragazzino t...
continua

Marito e moglie: Recensione

di
 Invertirsi può servire? Fin dall'alba dei tempi profonde diversità rendono arduo il rapporto fra uomini e donne, differenze proprio strutturali, intrinseche nella specie. Scoglio ...
continua

Lasciati andare: Recensione

di
 Lasciarsi per ripigliarsi E' tutta questione di prospettive, che ci si trovi sdraiati sul lettino di uno psicanalista o sul tappetino di una palestra, la visione della vita è ben diversa...
continua

Fast 8: Recensione

di
 Padri e figli Viviamo in tempi duri, senza punti di riferimento, ciò in cui credevamo è stato messo in dubbio, molte certezze sono cadute, vaghiamo destabilizzati in un mondo spie...
continua

Power Rangers: Recensione

di
 Dal Giappone con nostalgia Un gruppetto di diversamente emarginati, di ragazzi in crisi con la famiglia, con la società (ma blandamente), diversamente "colorati" (ah, il melting pot!), s...
continua

Il segreto: Recensione

di
 Caccia alla strega Facendo i conti, siamo negli anni '90 circa. In Irlanda un manicomio sta per essere chiuso, i pazienti trasferiti. Uno psicologo (Eric Bana) viene chiamato per valutare un'an...
continua
« indietropagina 2 di 141avanti »