The Art of the Steal DVD: Recensione

Di Giuliana Molteni   |   27 Ottobre 2014

Matter of Trust

Scritto e diretto da Jonathan Sobol, giovane regista canadese quasi esordiente, presentato a Toronto nel 2013, arriva direttamente su Blu-ray Universal The Art of the Steal, una gradevole commedia action, interpretata da un bel cast complessivo. Il sempre simpatico Kurt Russell, dalla faccia ammaccata dall'età, è Crunch, uno che si è sempre guadagnato da vivere con truffe nel campo dell'arte, insieme al fratello Nicky (Matt Dillon), all'anziano e affidabile "tecnico" Paddy (Kenneth Walsh) e all'eccentrico falsario francese Guy (Chris Diamantopoulos).

Third Person: Recensione

Di Giuliana Molteni   |   23 Ottobre 2014

Vite o storie?

L'amore, l'amore, quante cose fa fare l'amore. Di qualunque genere esso sia. Nel suo ultimo film Paul Haggis mette in scena una ronda di coppie diversamente scoppiate o perlomeno male assortite, triangoli in cui il terzo angolo muta, sfumato o proprio fuori quadro, in cui uomini e donne si macerano variamente. Si tratta di tre storie, di moderato interesse umano quanto a empatia o coinvolgimento, mentre assistiamo al loro evolversi.

The Judge: Recensione

Di Giuliana Molteni   |   23 Ottobre 2014

Chi giudica un giudice?

Come si fa a capire che un avvocato sta mentendo? Perché sta muovendo le labbra (cit.) Henry Palmer è un avvocato superstar, che fa sempre assolvere i propri clienti, ricchi e colpevoli, perché gli innocenti in genere sono poveri e non si possono permettere la sua parcella. Vita famigliare immolata sull'altare della professione, penalizzata anche dalle ferite riportate nell'infanzia, come apprendiamo subito.

Boyhood: Recensione

Di Giuliana Molteni   |   23 Ottobre 2014

Tutto intorno scorre il fiume

Si nasce e si comincia a vivere, si cresce e si diventa (o si cerca di diventare) adulti, qualunque cosa ciò possa significare. Mentre gli adulti ci provano, sbagliano, riprovano, combattono e si arrendono e si rialzano, i bambini li guardano provare, sbagliare, riprovare, combattere e arrendersi e rialzarsi. Non senza sofferenze e dolori, perché la strada è lunga e tortuosa. E un giorno toccherà a loro.

Soap Opera: Recensione

Di Giuliana Molteni   |   22 Ottobre 2014

Mentre fuori nevica

Nel microcosmo di un condominio, anzi di due piani e quattro appartamenti, che non salva tutti dalla solitudine, in un isolamento spazio-temporale incrementato da una costante nevicata (siamo a ridosso di Capodanno), scorrono le vite del gruppo di personaggi raccontate nell'ultimo film diretto da Alessandro Genovesi, che anche scrive la sceneggiatura tratta da una sua pièce teatrale.

Spandau Ballet Il film - Soul Boys of the Western World: Recensione

Di Giuliana Molteni   |   22 Ottobre 2014

Cosa è rimasto di quegli anni '80

Parliamo degli anni '80 uno dei decenni più odiati, disprezzati del secolo scorso, quello dell'insostenibile leggerezza di Kundera, dell'edonismo reaganiano, di Wall Street e di Breakfast Club, delle giacche con le spalle imbottite e delle permanenti, di MTV e dei videoclip (mentre in Italia ci ricordiamo di Craxi e di Drive Inn e della dissoluzione della coscienza di classe e in Inghilterra Margaret Tatcher faceva strame della classe operaia).

Snowpiercer Blu-ray: Recensione

Di Giuliana Molteni   |   20 Ottobre 2014

Un sushi alla fine del mondo

Dopo un'edizione con un formato video leggermente sbagliato (1.78:1 invece che 1,85) e altri problemi sempre video, Koch Media pubblica correttamente l'interessante film Snowpiercer su due Blu-ray, con abbondantissimi extra. L'immagine gode di un maggiore dettaglio, ben contrastata e nitida, nel rispetto delle scelte della fotografia originale, morbida e poco satura. Ottimo l'audio, con una traccia italiana in DTS HD che rende con potenza i numerosi effetti nelle tante scene d'azione, con precisa direzionalità.

The Equalizer: Recensione

Di Giuliana Molteni   |   17 Ottobre 2014

Nessuno mette Denzel in un angolo

Mai come di questi tempi il cittadino medio si sente un servo della gleba, preda dei poteri forti, frustrato, oppresso, vessato da tutti, dagli ausiliari del traffico ai nostri governanti, dalle amministrazioni di condominio alle massime banche mondiali. Tutti fanno di noi ciò che vogliono e tocca subire, ogni giorno.

Piccole crepe, grossi guai: Recensione

Di Giuliana Molteni   |   17 Ottobre 2014

E tutto il mondo fuori

Una personalità si costruisce come un edificio. Fondamenta solide, buoni materiali, muri diritti, ampie finestre, un tetto solido. Poi si fanno gli interni, spaziosi, luminosi, confortevoli, nei quali uno si trovi bene, e si riempiono di belle cose. Perché altrimenti l'usura del tempo, i danni dovuti alle intemperie e all'uso che ne fanno gli altri provocheranno danni pericolosi.

La moglie del cuoco: Recensione

Di Giuliana Molteni   |   17 Ottobre 2014

... e chi non sa, insegna

Ormai il concetto che la cucina sia metafora di vita ha attecchito nelle masse, anche superficialmente, grazie alla diffusione e al successo di prodotti televisivi che si occupano dell'argomento, talvolta spettacolarizzandolo in modo al contrario diseducativo (e non solo in senso culinario). In ogni modo anche senza andare nel profondo, piacciono i film che hanno a che fare con l'ambiente gastronomico.