Youth: Recensione

Di Giuliana Molteni   |   21 Maggio 2015

La dolce ala della giovinezza

Siamo stati giovani, belli, in salute, siamo stati audaci, pieni di progetti, di idee, abbiamo creato e abbiamo avuto anche successo, magari siamo diventati ricchi e famosi. E abbiamo amato, abbiamo sposato e figliato e poi amato ancora disordinatamente, intrecciando turbinosamente lavoro e affetti, creatività e passioni. Intanto, quasi senza accorgercene, siamo diventati vecchi mentre tutto lentamente cambiava: sempre ricchi e famosi, abbiamo mutato i nostri rapporti col prossimo, con la nostra arte, con la famiglia pure, più deboli e magari anche malati, più incerti, senza più lo slancio di un tempo.

Tomorrowland: Recensione

Di Giuliana Molteni   |   21 Maggio 2015

Una Coca Cola vi salverà

Ci sono due lupi che si battono, dentro di noi: uno è buio e disperazione, l'altro luce e speranza. Chi vincerà? Quello che nutriamo di più. E' su questo fulminante apologo che è incentrata tutta la morale della favola che ci viene raccontata in Tomorrowland, ultimo prodotto Disney, diretto da Brad Bird, lui stesso quasi un "prodotto Disney", scoperto a 14 anni dall'animatore Milt Kahl e amico di John Lasseter fin dai tempi del college, autore di film in animazione come Il gigante di ferro, Gli incredibili e Ratatouille e anche Mission Impossible: Protocollo fantasma.

Cold in July: Recensione

Di Giuliana Molteni   |   21 Maggio 2015

A sangue caldo

Siamo nel 1989, nel caldo afoso e opprimente di un'estate texana. Richard Dane, mite e per niente belligerante corniciaio, una notte uccide per legittima difesa un estraneo che ha fatto irruzione nella sua casetta, dove si trova tutto ciò che l'uomo ha di prezioso, la famiglia, moglie e un figlioletto. La Polizia lo rassicura subito, l'intruso è un noto delinquente, figlio di un altro criminale chiuso in galera, non ci saranno conseguenze legali.

Exodus: Dei e Re Blu-ray: Recensione

Di Giuliana Molteni   |   21 Maggio 2015

Se la fede è una botta in testa

Edizione da primato assoluto per Exodus: Dei e Re, la rilettura della parabola esistenziale di Mosè per mano di Ridley Scott. Nel Blu-ray Fox in 2D l'immagine è di perfezione assoluta, in ogni circostanza. Che siano primi piani o campi lunghi, scene di massa o interni delle abitazioni, pieghe dei volti o dettagli dei vestiti, in piena illuminazione o in sequenze buie, il dettaglio è assoluto, la nitidezza cristallina, nella resa perfetta delle tonalità volute dal direttore della fotografia Darius Wolski.

Interstellar Blu-ray: Recensione

Di Giuliana Molteni   |   18 Maggio 2015

I piedi nella terra, la testa fra le stelle

Ottima la versione su Blu-ray Warner di Interstellar, l'ultima opera di un regista che sta lasciando un segno personalissimo nella storia del cinema, Christopher Nolan. Nel Blu-ray ci sono gli stessi cambi di formato che erano presenti nella versione originale, un misto di Imax in 1.78:1e di 35mm in 2.39:1 ma, come in sala, sono irrilevanti. Colpisce invece la nitidezza incredibile delle sequenze girate per il formato Imax, che hanno una tale profondità da comunicare un vago senso di tridimensionalità.

Mad Max – Fury Road: Recensione

Di Giuliana Molteni   |   14 Maggio 2015

La speranza è un errore

Da circa 15 anni George Miller (quasi settant'anni) ce l'aveva dentro, questo remake del suo Mad Max, allora presupponendo ancora Mel Gibson come protagonista, dopo il suo Interceptor del '79, film a basso costo dal successo inaspettato, seguito dai due sequel. Sono stati film che hanno dato il via, concettualmente e soprattutto figurativamente, al genere "medioevo barbarico prossimo venturo", più tecnicamente definito post-apocalittico. Finalmente, e non senza ulteriori intoppi, Miller è riuscito a portare sullo schermo una rivisitazione del suo amato personaggio e del suo strabordante universo di morte.

Il racconto dei racconti: Recensione

Di Giuliana Molteni   |   14 Maggio 2015

C'era una volta...

Lo cunto de li cunti è stato scritto fra il 1575 e il 1632 dal napoletano Giambattista Basile, costituendo poi fonte di ispirazione per tanti scrittori di favole, fra cui Perrault e i Fratelli Grimm. Tre di queste storie ha scelto di trasportare sullo schermo Matteo Garrone, dopo film molto ancorati alla nostra contemporaneità, maneggiando re e principesse invece che boss mafiosi e proletari devastati, e mostri fiabeschi invece che Mostri alla Dino Risi, orridi individui della nostra realtà quotidiana.

Calvario: Recensione

Di Giuliana Molteni   |   14 Maggio 2015

Rimetti a noi i nostri peccati....

Calvario: nome del monte lungo le cui pendici Gesù si è trascinato con la croce in spalla, sotto le frustate dei romani e il dileggio della folla, qualche raro gesto di pietà e l'apatia dei più. In generale sta a significare sopportazione di grande e prolungata sofferenza. C'è speranza che il bene possa vincere contro il male e a che prezzo? Questo prezzo sa di doverlo pagare tutto James Lavelle, prete cattolico in un piccolo paesino irlandese, uno di quei posti dove tutti si conoscono fin troppo bene.

Big Hero 6 Blu-ray: Recensione

Di Giuliana Molteni   |   13 Maggio 2015

Allearsi per vincere

E' uscito su Blu-Ray Disney Big Hero 6, l'ennesima collaborazione di successo fra John Lasseter e Disney, nel consueto mix di azione, humor e sentimenti, dove è sempre centrale il tema della famiglia o del gruppo di amici che si crea in alternativa. Nella versione in 2D l'immagine è di dettaglio cristallino, ogni particolare del quadro è riprodotto minuziosamente, nella resa fedelissima della luminosa, colorata fotografia originale, compresa la lucentezza lattiginosa del simpatico pupazzone gommoso Baymax, una versione liscia e morbidosa dell'omino Michelin.

The Bang Bang Club DVD: Recensione

Di Giuliana Molteni   |   11 Maggio 2015

Voglio una vita esagerata

E' uscito su DVD Koch Media l'inedito The Bang Bang Club, film del 2011, allora presentato al Festival di Torino e mai distribuito in sala. The Bang Bang Club, così veniva chiamato il gruppetto che riuniva Greg Marinovich, Kevin Carter, Ken Oosterbroek e Joao Silva, ambiziosi fotoreporter sudafricani (chi per nascita, chi per residenza), accomunati da una sete di vivere ogni emozione che superava tutta la morte che girava loro intorno.